INFORMAZIONI: La disciplina del Kizomba
Tags: ,

kizomba 1Kizomba significa festa, gli stessi angolani già dagli anni cinquanta usavano il termine “Kizombadas” per identificare un modo di fare festa, recentemente invece si è associato il termine Kizomba a questo modo di ballare. Kizomba è un genere musicale che si è sviluppato verso la metà degli anni ottanta in Angola e poi si è propagato in tutti i Paesi africani nei quali si parlava la lingua portoghese. Successivamente grazie all’emigrazione si è diffuso in tutto il Vecchio Continente ma in particolar modo in Portogallo.

In questo Paese la numerosa comunità di immigrati angolani ha cominciato a diffondere, in modo del tutto spontaneo, il ballo che stiamo descrivendo. Nelle “Kizombadas”, ovvero i club dove si ballava questa nuova danza, la presenza di persone bianche non tardò ad arrivare, anzi è ancora oggi in continua crescita non solo in Portogallo ma anche nei Paesi limitrofi. I musicisti più famosi sono angolani, le canzoni sono quasi sempre in portoghese e descrivono soprattutto le situazioni classiche di amori non corrisposti, tradimenti, delusioni ecc.

La danza prende ispirazione e trae “suggerimenti” da balli popolari angolani quali il “Semba” la “Kilopanda”, lo “Zouk”, la “Maringa” ecc. nonostante questo, mantiene una sua originalità caratterizzata da una posizione della coppia abbracciata da movenze sinuose e da passi cadenzati costantemente in accordo con la melodia.